PD Egna: a Laghetti più sicurezza per la statale e sviluppare iniziative per rilanciare l’economia

1247665290D-1940-laag-neumarktDepotenziare il traffico sulla statale che attraversa la frazione di Laghetti e mettere in sicurezza l’attraversamento della stessa. E’ questo uno dei temi emersi nel primo dei tre incontri pubblici organizzato dal Partito Democratico di Egna per realizzare un programma partecipato e condiviso in vista delle amministrative 2015.
Altro tema trattato nel corso dell’iniziativa, che ha visto numerosi interventi dal pubblico, è stato quello di un progetto di possibile utilizzo del convento medievale di Egna ,il Klosterle, attualmente non valorizzato a sufficiente. Il Kosterle si presta benissimo come location per l’organizzazione di matrimoni o eventi simili che garantiscono un ritorno economico importante per l’economia locale in un periodo non florido. L’idea trae spunto dall’osservazione di strutture analoghe nei dintorni che hanno intrapreso percorsi simili con risvolti decisamente positivi. Questi risultati, è stato evidenziato, porterebbero linfa vitale a tutte quelle iniziative culturali e artistiche che si intende portare avanti e ulteriormente sviluppare.

Sempre con il titolo “Egna: disegniamo insieme il futuro” i Democratici della cittadina della Bassa Atesina danno appuntamento per il secondo incontro a giovedì 19 febbraio, alle ore 20.30, alla Haus Unterland di Egna. Si parlerà di politiche sociali e famiglia, nonché di economia locale e turismo. Il ciclo si concluderà sabato 21 febbraio in piazza a Villa. In quell’occasione i cittadini potranno approfondire e discutere sulle tematiche affrontate negli incontri precedenti.

Il Partito Democratico di Egna invita tutta la cittadinanza a partecipare a queste iniziative perchè con la democrazia, la libertà di parola e il contributo di tutti si può costruire un futuro migliore.