Con Zanella sindaco il PD vuole “una Merano giusta”

Diego ZanellaFar tornare il centrosinistra al governo di Merano. I Democratici della città del Passirio ci provano con Diego Zanella, candidato sindaco.
Imprenditore, attento ai temi della sostenibilità e dell’innovazione, Zanella si è presentato ai media con lo slogan “Una Merano giusta”.
“Vogliamo puntare – ha sottolineato il candidato del PD – molto su una nuova mobilità, il risparmio energetico ed in generale su processi di sostenibilità ambientale. E poi sulla creazione di posti di lavoro, sfruttando al meglio tutte le possibilità, per i giovani, ma non solo. Pari opportunità per le donne, con una migliore conciliazione dei tempi di famiglia e lavoro, e valorizzazione dei nuovi cittadini e delle loro capacità rappresentano gli altri punti del nostro programma che stiamo costruendo”.
Per Zanella “senza grandi spese Merano può diventare un laboratorio in cui l’innovazione rappresenti il fiore all’occhiello”.

“Diego Zanella è un ottimo candidato sindaco – ha rimarcato Andrea Bonatta – segretario del Circolo PD di Merano . Unisce in se molte delle caratteristiche che ogni segretario politico vorrebbe riscontrare nella persona su cui cade la scelta per la candidatura. Diego è una persona competente, che ha ottenuto ottimi risultati operando sia con aziende private si con amministrazioni pubbliche. ha un curriculum eccellente, collabora ai massimi livelli con il Politecnico di Milano e riesce a stimolare le persone con cui collabora trasferendoli l’entusiasmo necessario per accettare i cambiamenti. Si identifica nel Partito Democratico e desidera impegnarsi per la sua città”.