Approvate le liste del PD per le amministrative di maggio

Assemblea provinciale PDIn diciassette Comuni con il simbolo del Partito Democratico. Così il PD dell’Alto Adige si presenta ai blocchi di partenza per le amministrative di domenica 10 maggio. L’Assemblea provinciale ha approvato le liste che vedranno i Democratici presenti a: Bolzano, Merano, Bressanone, Laives, Ora, Egna, Salorno, Silandro, Lana, Marlengo, Malles, Vadena, Appiano, Bronzolo, Sarentino, Cornedo all’Isarco e Brennero.

Quattro i candidati sindaci: Luigi Spagnolli a Bolzano, Liliana Di Fede a Laives, Diego Zanella a Merano, Mario Cappelletti a Bressanone e Luigi Tava a Ora.

I territori avranno ancora la possibilità di integrare le liste con nuovi candidati. Per Bolzano l’Assemblea ha approvato come capolista Sergio Bonagura, coordinatore cittadino, e ha deciso di lasciare aperto il confronto e la discussione in merito all’assetto definitivo della lista.

“Il Partito Democratico – sottolinea la segretaria provinciale Liliana Di Fede si presenta all’appuntamento elettorale di domenica 10 maggio con candidati sindaci forti e con liste che sono state composte nei singoli Comuni in modo partecipato e condiviso. In molte realtà le liste hanno una maggioranza al femminile e molte sono le persone che si avvicinano per la prima volta alla politica, riconoscendo al PD progetti validi e capacità di buon governo dei territori”

La segretaria dei Democratici conclude: “Puntiamo a fare bene. Vogliamo confermarci nei Consiglio comunali dove siamo già presenti e al governo nelle città dove già amministriamo. Ma soprattutto lavoriamo per avere presenze nei Comuni dove ci presentiamo per la prima volta”.