Programma Bolzano: positivo e capace di affrontare le sfide

Assemblea PD 13 giugnoUn programma positivo su cui ci sono ottime basi per costruire il futuro di Bolzano e affrontare le sfide che attendono il capoluogo, a partire dallo sviluppo, dall’occupazione, dai quartieri. Un programma a cui il Partito Democratico, con i tavoli di lavoro aperti a tutte le cittadine e ai cittadini, ha dato un contributo fondamentale. Così l’Assemblea del PD si è espressa sul documento programmatico per la prossima legislatura a guida Caramaschi.

I Democratici hanno posto l’accento sulla necessità di dare centralità nell’azione amministrativa ai quartieri, promuovendo una sinergia di azioni mirate tra sociale, cultura e istruzione.

Per il PD le altre sfide da affrontare sono l’Areale e la mobilità cittadina, così come è importante porre attenzione a tutta la tematica dei diritti civili.

I Democratici hanno, quindi, deciso che per quanto riguarda gli assessori la scelta è quella di indicare coloro che hanno ottenuto il maggiore consenso elettorale.

Sul referendum dell’aeroporto il PD ha, invece, sottolineato che bisogna rispettare il risultato e la volontà delle cittadine e dei cittadini espressa in modo chiaro.

Infine, ferma è stata la condanna del massacro avvenuto in un gay club nella cittadina di Orlando. Ancora una volta è stato colpito un luogo di ritrovo di molti ragazzi e ragazze, che rischiano di pagare il prezzo più alto di questa ondata di odio. L’attenzione del nostro Paese deve rimanere alta e non cedere di fronte alla minaccia della paura soprattutto quando si parla di libertà conquistate in anni di democrazia.