Sanità: la riforma dia certezze ai cittadini sui trattamenti

riunione-sanita-pd-stockerIl gruppo Sanitá del Partito Democratico ha incontrato l’Assessora alla Sanitá Martha Stocker alla presenza del vice-Presidente della provincia Christian Tommasini dopo l’approvazione in giunta provinciale della legge di riforma amministrativa dell’azienda sanitaria (ex legge 7). L’incontro é servito a mettere a punto gli aspetti critici della riforma, in vista della preparazione di emendamenti comuni PD-Svp migliorativi da proporre nel successivo iter consiliare.

Il PD Alto Adige ritiene l’impianto della legge ampiamente condivisibile nell’enunciazione dei principi. Unitarietà della gestione del personale, uniformità dell’articolazione dei servizi e delle procedure amministrative aziendali e comprensoriali, definizione di un’articolazione efficace della clinical governance, riduzione della creazione di nuove dirigenze amministrative nell’ottica di una razionalizzazione e di una riduzione dei costi del sistema, utilizzo quanto più possibile delle risorse e delle capacitá locali, sono i principi imprescindibili di una buona riforma amministrativa. Riforma che non può che precedere ed integrare la riforma sanitaria, pena l’incompiutezza e l’irrealizzabilitá di entrambe. I principi della riforma, per non restare sterile accademia, andranno tuttavia declinati definendo in maniera precisa compiti e funzioni, onde permettere ai cittadini di leggere nel loro futuro un sistema sanitario che fornisca uniformitá di trattamento su tutto il territorio, competenza, adeguatezza.

Al termine dell’incontro é stata inoltre sancita la nascita del tavolo tecnico sulla Sanitá tra i due partiti di governo. La prima riunione avverrá nei prossimi giorni e la delegazione SVP sará guidata dal consigliere Oswald Schiefer. I compiti del tavolo riguarderanno la costruzione e l’orientamento dell’atto aziendale (il regolamento di attuazione della riforma) e l’attivazione del cambiamento atto a uniformare e semplificare le  procedure amministrative prioritarie.