Elezioni Bolzano: coalizione forte di centrosinistra e primarie aperte

Il Partito Democratico vuole costruire una coalizione forte di centrosinistra, che punti a vincere le elezioni di maggio e che governi Bolzano in maniera stabile e proficua per i prossimi anni. E’ quanto ha deciso l’Assemblea provinciale assieme all’indizione di primarie aperte e di coalizione per la scelta del candidato sindaco.

Lavoro e sviluppo a Bolzano: il PD dialoga con Cgil, Cisl e Uil

Lavoro, sviluppo economico e gestione del territorio di Bolzano. Questi i punti principali dell’incontro tra il Partito Democratico e Cgil, Cisl e Uil. Alla riunione hanno partecipato per i Democratici la segretaria provinciale Liliana Di Fede, il presidente dell’Assemblea provinciale Mauro Randi, il vicepresidente del Consiglio provinciale, Roberto Bizzo e la componente della segreteria Aneta […]

Elezioni Bolzano: il PD unito riparte dalle idee

Partecipazione, voglia di proporre in un clima di unità e di collaborazione progetti, proposte e idee per Bolzano. Con questo ritrovato entusiasmo il Partito Democratico ha posto un ulteriore tassello al percorso di avvicinamento alle elezioni amministrative per il capoluogo del prossimo anno.

Elezioni Bolzano: no abolizione ballottaggio e riduzione consiglieri

 Il Partito Democratico è contrario all’abolizione del ballottaggio e alla riduzione del numero di consiglieri per Bolzano. A ribadirlo è l’Assemblea provinciale in merito alla modifica della legge elettorale per i comuni.

Di Fede: “Si riconosca Bolzano capoluogo nella ripartizione dei fondi ai comuni”

 “Bolzano, centro politico, economico,amministrativo, culturale e formativo dell’Alto Adige, si confronta con temi e problemi tipici di una città capoluogo e costituisce, quindi, un unicum fra i i comuni della nostra provincia. Questa unicità va rispettata e valorizzata. Accade a sud di Salorno e a nord del Brennero. È ora che succeda anche da noi”. […]

Pieno sostegno a Spagnolli per un governo forte e di centrosinistra per Bolzano

 Piena sintonia tra la segreteria del Partito Democratico e il sindaco Luigi Spagnolli sulla necessità di dare a Bolzano un governo di centrosinistra forte e un’azione amministrativa e politica solida e proiettata nel futuro, che coinvolga anche i Verdi.